Alitalia potrebbe essere venduta tra un mese

Un accordo sulla vendita di Alitalia potrebbe essere raggiunto entro un mese, ha detto martedì il ministro dei trasporti italiano Graziano Delrio, aggiungendo che la compagnia aerea sotto la tutela dello stato aveva ricevuto “offerte interessanti”.
Lufthansa, easyJet e il fondo di investimento statunitense Cerberus, tra gli altri, hanno mostrato interesse per Alitalia.

A una conferenza su un possibile rinvio della vendita dopo le elezioni legislative in Italia nel maggio 2018, Graziano Delrio ha risposto: “Con un po ‘di fortuna, (la vendita) potrebbe anche essere conclusa nei prossimi tre o quattro Dipende dall’evoluzione dei negoziati, che avanzano di giorno in giorno “. La compagnia aerea, che non ha spesso realizzato profitti durante i suoi 70 anni di esistenza, è stata sottoposta all’amministrazione fiduciaria degli amministratori per venderla, riorganizzarla o liquidarla, dopo il rifiuto da parte dei suoi dipendenti di un piano per il ridimensionamento.

Il governo ha escluso la rinazionalizzazione dell’ex fiore all’occhiello dell’economia italiana, privatizzata nel 2008, che non è mai riuscita ad adattarsi alla concorrenza delle compagnie low-cost.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *